top of page

SIAE e Meta: come finirà?

Tutti siamo ormai al corrente del fatto che sulle piattaforme Meta (Instagram e Facebook) non sono più disponibili tutte quelle canzoni contenute nel repertorio della SIAE, Società Italiana degli Autori ed Editori che si occupa della tutela del diritto d'autore.


Ciò comporta che tutti i contenuti su Facebook che avranno come sottofondo musica contenuta nel catalogo SIAE verranno eliminati mentre su Instagram verrà rimosso solo l'audio, VoiceOver compreso.


Per essere chiari: di certo il fatto che gran parte della musica venga rimossa non è una catastrofe ma potrebbe essere un danno per molti. Lo spieghiamo di seguito:

- i Content Creator hanno speso del tempo a creare i loro contenuti e molti di questi ultimi una volta rimosso l'audio (musica + VoiceOver fondamentale per dare informazioni riguardo il prodotto/servizio sponsorizzato) non avranno più senso

- i brand a loro volta hanno investito sui contenuti realizzati dai Content Creator

- grazie ai trend di queste piattaforme era più facile la diffusione di brani (dai meno conosciuti ai famosissimi) di ogni tipo, finora sono state in grado di riportare nelle nostre orecchie canzoni ormai dimenticate


Meta ha promesso di continuare ad impegnarsi per raggiungere un accordo con SIAE che soddisfi entrambe le parti ma nel frattempo TikTok sembra la soluzione più gettonata.


La buona notizia, per chi la ama, e che potremo continuare ad utilizzare Tango di Tananai perché fuori dal catalogo SIAE.




14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page